La kinesiterapia si occupa della prevenzione, cura e riabilitazione dei pazienti affetti da patologie congenite o acquisite in ambito neuromuscoloscheletrico.

Una terapia, particolarmente indicata alla riabilitazione post traumatica o post operatoria, che attraverso particolari movimenti rinforza fasce muscolari specifiche, rieducando il corpo del paziente verso una corretta postura e accompagnandolo verso il ripristino delle normali funzionalità.

METODOLOGIA

Attraverso la kinesiterapia attiva, ovvero il movimento (esercizio) usato per il recupero nel trattamento di patologie muscolo-scheletriche, otteniamo il completo recupero delle naturali capacità fisiologiche, ripristinando la totale funzionalità.

Efficace anche nei casi di patologie delle articolazioni e dei legamenti, apporta benefici all’’apparato respiratorio, alla circolazione sanguigna e al metabolismo, contribuendo alla prevenzione di patologie più gravi e a migliorare quelle già esistenti.

La kinesiterapia oltre ad intervervenire direttamente sulla salute agisce anche sul benessere, nel caso in cui venga utilizzata per sciogliere la tensione muscolare procurata dallo stress.

AREE DI APPLICAZIONE

  • Traumatologia generale
  • Rieducazione e riabilitazione del ginocchio
  • Strappi o lesioni muscolari
  • Rieducazione motoria e funzionale
  • Rieducazione posturale e respiratoria
  • Dolori alla spalla o all’anca
  • Sciatalgia e lombalgia
  • Cervicalgia
  • Ernia del disco
  • Distorsioni alla caviglia